microneedling

Come faccio a praticare il microneedling a casa?

Il microneedling convince sempre più persone nel mondo delle cure di bellezza. La pratica del microneedling, inizialmente proposta nei saloni, è diventata realizzabile a casa. Per coloro che desiderano imparare questa tecnica rivoluzionaria, ecco alcune informazioni, consigli e trucchi.


Panoramica sul microneedling

Anche se il microneedling fa molto parlare di sè molti non padroneggiano ancora la tecnica. In caso di dubbi, si consiglia di rivolgersi a professionisti dell’estetica. Quindi: in cosa consiste?

Il microneedling consiste nella creazione di microperforazioni nell’epidermide e nel derma, utilizzando una penna elettrica o un roller. Avranno l’effetto di favorire una migliore penetrazione dei prodotti di bellezza. Questo metodo moltiplica esponenzialmente la loro efficacia nel rassodere la pelle, stimolare la produzione di collagene, ridurre le rughe.

Per i più sensibili, niente panico! Le perforazioni sono microscopiche e non sono visibili ad occhio nudo. Tuttavia, dal momento che si tratta di piccoli fori, può verificarsi un lieve sanguinamento, ma niente di grave. Più imbarazzanti che dolorose, le sessioni durano tra i 15 minuti e un’ora con dei risultati sorprendenti.

 

Indicazioni per un microneedling a casa

I saloni di bellezza offrono sempre più microneedling nel loro catalogo dei trattamenti. Dotati di prodotti, penne e roller monouso, i saloni offrono il loro comfort e la loro professionalità a chiunque desideri un momento per sé.

Tuttavia, è possibile realizzare la propria seduta di microneedling da soli con i propri strumenti. Per fare questo, il materiale necessario deve essere acquistato in negozi di accessori e trattamenti di bellezza. Tutto ciò di cui hai bisogno è disponibile online sul sito di Centrale Fillers.

Centrale Fillers mette a tua disposizione una moltitudine di strumenti e di prodotti. È stata creata un’ampia scelta di articoli per i clienti. Tra questi: Dermaroller 3 in 1 riutilizzabile, il Derma Roller viso e corpo, Derma Roller (0,2 mm, 0,5 mm, 1mm) o il Kit Microneedling Fillmed 1mm e Accessori.

Ogni strumento e dispositivo deve prima essere disinfettato con alcol denaturato. È adatto anche quello utilizzato per disinfettare le ferite, o uno spray previsto per questo scopo. Dovrà essere disinfettato anche dopo l’uso, soprattutto in caso di roller riutilizzabili. Per questo devi prima imparare a usare i dispositivi e a praticare i gesti professionali.

In seguito bisogna preparare la pelle, struccarla e pulirla. È possibile applicare un siero a tua scelta (anti-invecchiamento, idratante, ecc.), tutti questi prodotti sono disponibili su Centrale Fillers.

Poi bisogna usare il roller. Per far ben penetrare il prodotto scelto, effettua dei movimenti dall’alto verso il basso, da sinistra a destra, in cerchio e in diagonale. Il tutto dovrebbe durare circa un quarto d’ora. Terminare con l’ applicazione di un prodotto lenitivo e curativo.

Per un microneedling in profondità, le estetiste applicano creme anestetizzanti per evitare del tutto il dolore. Una pratica che può essere riprodotta anche a casa a condizione di seguire scrupolosamente le istruzioni che accompagnano i prodotti.

 

Consigli per una buona seduta di microneedling

Il microneedling è realizzabile qualunque sia la tua carnagione e il tuo tipo di pelle, purché la pelle sia sana. In caso di piaghe, irritazioni o malattie come l’herpes, è sconsigliato.

Analogamente, il microneedling è controindicato in caso di trattamenti antinfiammatori e di problemi di coagulazione. Non è adatto alle donne in gravidanza. Infine, subito dopo il trattamento, bisogna evitare il trucco, così come l’esposizione al sole, per una migliore cicatrizzazione.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *