mesolift siringa viso

Come si svolge una sessione d’iniezioni all’acido ialuronico?

Negli ultimi anni, la medicina estetica ha parlato molto di procedure d’intervento non invasive. L’iniezione dell’acido ialuronico è spesso menzionata tra queste. Per il neofita, il nome può sollevare interrogativi e paure. Così, prima di crearsi un’idea chiara sull’argomento, è meglio vedere più da vicino in cosa realmente consiste.


Che cos’è l’acido ialuronico?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’acido ialuronico si trova naturalmente nel corpo, soprattutto nella cartilagine e nella pelle. In campo medico, è impiegato in trapianti oftalmici, cure postoperatorie e nei trattamenti per il reflusso gastroesofageo.

La capacità idratante dell’acidoi aluronico consente agli specialisti della medicina estetica di sviluppare diversi prodotti e tecniche per correggere alcune imperfezioni della pelle. Crema ialuronica o soluzione ialuronica da iniettare, i risultati sono sorprendenti. D’altra parte, il vantaggio principale dell’acido ialuronico è il fatto che viene usato in diversi ambiti.


Quali sono gli effetti dell’acido ialuronico?

L’usodell’acido ialuronico al servizio della bellezza ne rivela numerosi, e così anche i suoi prodotti derivati fanno altrettanto. Il gel da iniettare Jivala Derm 1ml su Centrale Fillers ne è un esempio concreto. Permette, a grandi linee, di correggere gli effetti dell’invecchiamento.

È anche la prima attrattiva dell’acido ialuronico : rendere la pelle liscia! Le iniezioni vengono eseguite su parti soggette a problemi come la fronte, le guance, il contorno degli occhi e della bocca.

L’acido ialuronico permette anche di ridonare volume in alcune parti del corpo. In questo caso, spesso si inietta in guance, tempie, naso e anche parti intime.

Infine, è difficile parlare d’ acido ialuronico senza evocare le sue capacità idratanti. Simili a quelle di una spugna, le sue proprietà igroscopiche permettono di trattenere l’acqua e distendere così le rughe sottili.


Come si svolge una seduta d’iniezioni d’acido ialuronico?

È importante sapere che una sessione d’iniezioni d’acido ialuronico si svolge raramente, quasi mai, una sola volta. Infatti, ricorrendo alla mesoterapia, che è definita come una disciplina che mira a iniettare un prodotto superficialmente, si svolge spesso in più fasi. La durata di ogni trattamento è determinata dal professionista in base alle esigenze del cliente.

Inoltre, il primo passo prima di qualsiasi iniezione richiede un colloquio con lo specialista. Questo è di il momento di individuare i possibili ostacoli all’realizzazione dell’intervento. Infatti, l’iniezione di acido ialuronico non è adatta a tutti. Le donne in gravidanza, le persone con problemi di coagulazione, con herpes, non possono beneficiare di questa procedura non invasiva. Lo stesso vale per coloro che sono allergici a uno degli ingredienti del prodotto da iniettare.

Una volta definite le aspettative e le possibilità, molti professionisti procedono con il fotografare le zone da trattare per l’inevitabile confronto prima/dopo.

Poi arriva il momento dell’iniezione che deve essere eseguita in condizioni igieniche impeccabili e con una siringa monouso. La profondità della puntura varia a seconda delle zone da trattare. Può essere in superficie (principio della mesoterapia) o meno superficiale (per le correzioni del volume del viso). Queste perforazioni non sono particolarmente dolorose, ma possono essere fastidiose.

Così, per perfezionare la cura delle persone ipersensibili al dolore, lo specialista può decidere di applicare una crema anestetizzante un’ora prima delle iniezioni. Dopo l’intervento, possono essere usati dei prodotti lenitivi per prevenire l’insorgenza di edemi o ecchimosi.

Per degli effetti ben visibili, sono necessarie da 4 a 6 sessioni. È imperativo che siano distanziate da qualche settimana.. Al termine del trattamento, verrà scattata un’altra foto per valutare i risultati nelle immagini.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *