lipolisi-per-iniezione

La lipolisi tramite iniezione, pericolosa o rivoluzionaria?

Vietata nell’aprile 2011 da AFSSAPS, la lipoisi per iniezione ora genera dubbi nella mente dei pazienti. Giudicata rischiosa in seguito a dei casi con complicazioni, il contesto giuridico resta ancora da definire. I prodotti che promuoviamo non riguardano la lipolisi propriamente detta, ma permettono una significativa riduzione della cellulite o della pelle a buccia d’arancia. Quindi, in mancanza di un’altra parola, useremo il termine lipolisi in questo articolo. Ti raccontiamo tutto di questa tecnica dimagrante molto popolare.


La lipolisi, cos’è?

Il nome sembra complicato, ma il processo è piuttosto semplice. La lipolisi, chiamata anche lipodissoluzione, è una tecnica dimagrante di medicina estetica che mira a eliminare localmente gli ammassi di grasso e a sciogliere le cellule adipose del nostro corpo.

In termini più semplici, la lipolisi può permetterci di ridurre l’aspetto a “buccia d’arancia” dovuto alla cellulite, che ci infastidisce tanto; perché siamo onesti, chi non desideran avere un corpo da sogno quest’estate senza andare in bancarotta?

Infatti, la lipolisi può trattare la pancia, i fianchi, l’interno coscia, il mento e le ginocchia, abbastanza per soddisfare le esigenze e i desideri di tutti.


Ma allora, perché è stata vietata?

Perché la lipolisi genera un fenomeno chiamato apoptosi (situazione di morte cellulare) che può creare complicazioni, da qui il divieto dello stato francese.

I prodotti di cui stiamo parlando in questo articolo funzionano in modo diverso perché influenzano le dimensione degli adipociti (cellule che immagazzinano i grassi).


Un’alternativa alla liposuzione?

Molto meno costosa e provante della liposuzione, la lipolisi non richiede l’anestesia generale o l’ospedalizzazione.

La liposuzione, che è una vera e propria procedura chirurgica, è più indicata per le persone con un sovraccarico di grasso molto elevato. Nonostante l’efficacia della lipolisi sui piccoli ammassi di grasso, i suoi effetti non possono essere estesi come quelli di una liposuzione.


A chi è rivolta?

La lipolisi si rivolge alle persone che hanno delle piccole quantità di grasso da ridurre, uomini e donne che hanno piccoli ammassi di grasso localizzati e che desiderano affinare le loro silhouette.

La vera e propria procedura non fa perdere peso, ma migliora notevolmente il profilo e la fermezza della pelle. Questo è il motivo per cui, in caso di sovrappeso notevole, questa tecnica non è indicata.


Esiste un solo tipo di lipolisi?

No, ci sono altri tipi di lipolisi oltre alle iniezioni (tramite laser, freddo, ultrasuoni e raggi). Ognuno ha i propri benefici e le proprie controindicazioni. Tuttavia, la lipolisi per iniezione rimane la tecnica più efficace e la più usata.


Come funziona esattamente la lipolisi per iniezione?

Consiste nell’iniettare una miscela di prodotti nel tessuto adiposo che permetterà di attivare la riduzione dei grassi.

Le iniezioni sono effettuate con piccoli aghi che permettono d’iniettare il prodotto nell’ipoderma. Le iniezioni sono distanziati da qualche settimana e la sessione dura meno di un’ora.

Il dolore è moderato, tuttavia, per i pazienti più sensibili, è possibile applicare una cream anestetizzante due ore prima dell’iniezione (così anche i più pazienti delicati possono essere sereni!).

Per quanto riguarda il prezzo di una lipolisi per iniezione varia tra 300 e 500 euro a seduta, non rimborsabili dal servizio sanitario. Il metodo con il laser èpiù costoso, puòraggiungere i 1000-1500 euro a seduta.


Quali prodotti vengono usati?

Diversi prodotti possono essere usati per la lipolisi tramite iniezione, a seconda della zona da trattare.

Offriamo sul nostro sito web una serie di prodotti che sono efficaci e rispettano le condizioni sanitarie necessarie per garantire un risultato ottimale.

Questi prodotti non sono considerati propriamente di lipolisi. Infatti, agiscono sulle dimensioni dell’adipocita (cellula che immagazzina il grasso), e hanno come effetto quello di ridurre le irregolarità sulla superficie del derma

Sono appositamente formulati per trattare le depressioni della cellulite.

Dove li ritroviamo:

Questi prodotti possono essere trovati nella nostra sezione “prodotti dimagranti”.

Importante: la lipolisi per iniezione deve essere eseguita da un professionista qualificato.

I risultati sono immediatamente visibili?

No, inizialmente si avrà unl leggero “gonfiore”, degli ematomi o dei rossori. Scompariranno in qualche giorno.

Si otterrà il risultato finale e definitivo dopo due mesi. Ma i risultati della lipolisi tramite iniezione sono nettamente visibili; il 30% dei grassi localizzati sono attenuati a ogni sessione, ciò significa che bastano 3 sessioni per ottenere un risultato davvero convincente.


I risultati della lipolisi per iniezione sono permanenti?

Quando si aumenta di peso, le zone trattate ingrassano meno velocemente che le altre parti del corpo non trattate. Si constata una resistenza nelle zone che hanno subito in precedenza la lipolisi, ciò limita l’aumento di peso;

tuttavia, non si può dire che il risultato sia definitivo. Ingrassando, è normale prendere peso in ogni zona, anche se la zona trattata è più resistente rispetto alle altre.

Prima - Dopo una lipolisi per iniezione al mento

lipolisi-per-iniezione

Ci sono delle controindicazioni?

Sì. La lipolisi per iniezione non è raccomandata alle donne in gravidanza o in allattamento; ma anche alle persone con disturbi di coagulazione, allergie e insufficienze epatiche.


Quindi, la lipolisi per iniezione è pericolosa?

Finché è eseguita da un professionista che rispetta le norme sanitarie, i prodotti usati sono noti e di origine sicura (senza dimenticarsi del marchio CE), gli intervalli tra le sedute sono rispettati e il paziente non presenta controindicazioni, non dovrebbe esserci alcun problema.

La lipolisi tramite iniezione è un termine ampio, i prodotti che influenzano le dimensioni degli sdipociti sono oggi usati legalmente e possono avere risultati molto soddisfacenti.

Tuttavia, devono ancora essere effettuati degli studi per meglio definire il contesto giuridico della lipolisi (apoptosi o meno).

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: