Kit-BB-Glow

Mesoterapia, microneedling, mesolift: quali sono le differenze?

Quando si tratta di prendersi cura della pelle e di tutto il corpo, la medicina estetica usa una moltitudine di tecniche. Mesoterapia, microneedling o mesolift: i nuovi termini che stanno avendo successo e si confondono. Questa confusione non aiuta a scegliere il giusto metodo per ritrovare la propria bellezza. Per distinguerli, basta considerare separatamente ciascuna tecnica, vedere in cosa consiste e a chi è rivolta.


La mesoterapia: il trattamento in profondità e in superficie

La mesoterapia è apparsa negli anni ’50 grazie a un medico francese, il dottor Michel Pistor. La sua idea era quella di iniettare i farmaci sotto la pelle in modo che non transitassero nel sangue. Il medico somministrò quindi il farmaco all’interno o vicino alla zona da trattare. Così, l’uso di grandi quantità di medicinali divenne superfluo e i risultati apparvero più rapidamente.

La tecnica mira anche a minimizzare eventuali effetti collaterali associati al prodotto somministrato. Tuttavia, per un’efficacia ottimale, è necessario che le iniezioni siano ripetute. Nel corso del tempo, la pratica è stata impiegata in diversi settori; prima quello medico, poi sportivo e ora estetico.

La mesoterapia serve specialmente a trattare emicranie, vertigini, lombalgie o anche stress. Gli altleti di alto livello la usano per le lesioni a cui sono soggetti quotidianamente: distorsioni, stiramenti, ecc.

Al servizio della medicina estetica, la mesoterapia interviene in una moltitudine di casi come il mesolift in quanto trattamento anti-invecchiamento. La mesoterapia può anche aiutare contro la perdita di capelli o le imperfezioni della pelle (pelle a buccia d’arancia, occhiaie,ecc.).

Per le tue cure estetiche, Centrale Fillers mette a tua disposizione molti prodotti come guanti medici, maschere a LED e acido ialuronico in crema o iniettabile .

 


Mesolift: per una pelle nuova

Le mesolift è una delle tecniche di mesoterapia che si concentra principalmente sul viso, sul dorso delle mani e sul décolleté. Consiste nell’iniettare, tramite un piccolo ago, un prodotto con proprietà ringiovanenti.

La composizione della formula in questione dipende dal professionista e dalle esigenze dovute alla tecnica.

Tuttavia, l’iniezione di solito include dell’ acido ialuronico, dei minerali, degli antiossidanti e delle vitamine. Per accedere facilmente a questi prodotti, Centrale Fillers permette di ordinarli e comprarli online. Inoltre vi è una grande varietà d’articoli, la piattaforma offre diverse marche di prodotti estetici tra cui Allergan , Galderma , Novelskin,ecc.

Il mix preparato e iniettato può essere usato per ridurre le rughe , idratare la pelle , e anche ridonarle fermezza e morbidezza. Dopo alcuni trattamenti distanziati da una quindicina di giorni, la carnagione diventerà più radiosa.

Di solito, una sessione di mesolift non causa alcun dolore grazie alle superficialità delle iniezioni. Se la tua pelle è ipersensibile, tuttavia è possibile applicare della crema anestetizzante mezz’ora prima dell’iniezione.


Il microneedling: delle micro-perforazioni che fanno bene

Le microneedling differisce dal mesolift per il fatto che non si tratta di eseguire alcuna iniezione. Infatti il microneedling comporta la realizzazioni di micro-perforazioni sulla pelle grazie all’aiuto di un dermapen o di un dermaroller. I due strumenti non hanno certamente una forma identica, ma hanno la stessa utilità. Tutti e due sono dotati di piccoli aghi che vengono passati sulle zone problematiche.

Il dermapen assomiglia più a una penna, una forma che gli conferisce più precisione, ma richiede una certa attenzione nella manipolazione. Il dermaroller assomiglia a un piccolo rullo. Copre più superficie, ma richiede la variazione del movimento durante le applicazioni (dall’alto verso il basso, da sinistra a destra e diagonalmente).

Indipendentemente dal tipo di dispositivo usato, questo favorisce la secrezione di collagene grazie alle micro-perforazioni create durante il suo passaggio sulla pelle, se maneggiato correttamente.

Il microneedling risulta quindi ideale per coloro che desiderano correggere rughe sottili, smagliature, pori dilatati e/o cicatrici da acne. Il più grande vantaggio del microneedling è la possibilità di essere realizzato a casa.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *